});

Consulenza d’Immagine

LA CONSULENZA D’IMMAGINE ON LINE E’ AFFIDABILE?

In questi anni mi è capitato diverse volte di incontrare donne che si erano già confrontate con il mondo della consulenza d’immagine.

Avevano già eseguito l’analisi della loro morfologia e quella riguardante la forma del viso, gli erano state indicate le palette dei colori valorizzanti e quale fosse il loro stile.

Queste 4 analisi, ovvero le fondamenta della consulenza d’immagine, punto di partenza per valorizzare la propria immagine erano state fatte ON LINE.

Oggi giorno, io per prima, si acquista di tutto on line: dall’abbigliamento all’oggettistica, dai servizi ai corsi…regolarmente svolgo riunioni via Skype e ricevo videochiamate da clienti dentro il camerino o davanti l’armadio per risolvere il dubbio prima dell’acquisto o prima di uscire di casa e lo ritengo utilissimo

La verità, però, è che certe consulenze non si possono fare attraverso uno schermo.

La consulenza d’immagine professionale, in particolare la parte relativa alle 4 analisi base, non può assolutamente essere effettuata on line. 

Sono estremamente necessarie 3 presenze fisiche contemporaneamente nella stessa stanza:

  • La persona che desidera ricevere la consulenza d’immagine
  • La consulente d’immagine
  • Gli strumenti per effettuare la consulenza d’immagine: Più di 50 drappi di tessuto colorato per l’analisi armocromatica, palette colori, palette rossetti,  schede tecniche, metro da sarta con cui si prendono più di 50 misurazioni tra viso e corpo, specchi con la giusta inclinazione, luci professionali che non alterano i colori naturali, kit per l’individuazione della forma del viso…

La consulenza d’immagine richiede precisione, analisi, un’attenta osservazione dei particolari, delle forme, delle più piccole asimmetrie.

Mi dispiaccio molto quando vedo banalizzata una professione che di banale non ha proprio nulla ma che attraverso un metodo empirico basato su numeri e dati oggettivi fornisce tutti quegli strumenti e chiavi per valorizzare al massimo ciò che siamo.

Capire quali siano i modelli che valorizzano la silhouette, l’acconciatura e il taglio che armonizzano il tuo viso e lo rendono otticamente simmetrico, i colori che creano un effetti lifting naturale senza bisturi e come creare uno stile personale che veicoli la tua miglior te stessa …hanno bisogno di

Metodo!!!!

Quando sento parlare di

“consulenze d’immagine on line”

mi rammarico perchè basarsi su alcune fotografie per emanare dei verdetti  non solo lo ritengo poco professionale ma con un’altissima percentuale produce

risultati scadenti.

E fin quando si tratta di pagare pochi euro (e spero che siano pochi euro altrimenti la situazione diventa seriamente grave) per erogare questo tipo di “ consulenza” a mo’ di gioco (sempre se di consulenza si può parlare), ci posso passare su.

La situazione diventa economicamente intollerabile quando, dopo la “consulenza on line” si decide di stravolgere completamente il guardaroba, buttare la maggior parte dei capi presenti e rimpiazzarli con dei nuovi seguendo forme e colori  seguendo i consigli ( per il 99% sbagliati) ricevuti durante la “consulenza on line”. Ci si ritrova così ad avere un guardaroba e degli outfit che non ti convinceranno mai, che non ti valorizzeranno, che non ti faranno splendere come dovresti e che non veicolano il tuo valore. E, naturalmente, il portafoglio deturpato.

Non posso dimenticarmi gli occhi di Giovanna quando, durante l’analisi armocromatica, mentre appoggiavo intorno al viso (struccato naturalmente) i favolosi drappi di tessuto nei colori della sua palette Inverno Deep. 

Giovanna aveva fatto un mese prima l’analisi armocromatica on line ad un costo di 30€. 

Carnagione olivastra, capelli scuri, occhi quasi neri con una sclera bianchissima.

Le era stata inviata via mail la palette che, secondo non so quale criterio , avrebbe dovuto valorizzarla: i toni caldi e profondi dell’Autunno Deep. Un trionfo di marroni, verdi e arancio in tutte le sfumature medio scure.

Il suo guardaroba era composto per un 90% di capi neri e blu notte, tutti rigorosamente regalati ad amici e parenti e sostituiti con capi dei colori che le erano stati indicati e che però non riusciva ad utilizzare. 

Niente di strano. Mi è capitato tante volte con alcune clienti, ed è successo a me per prima , che ci si impiegasse un po’ ad abituarsi ai nuovi colori ma si finisce sempre per innamorarsene e non si riesce più a farne a meno.

Abbiamo iniziato l’analisi armocromatica e abbiamo fatto scorrere più di 50 drappi di tessuto intorno al viso per vedere quali colori illuminavano la sua pelle e quali segnavano le imperfezioni o creavano ombre sotto gli occhi.

Nel momento in cui Giovanna ha visto la reazione del suo viso, della sua pelle, dei suoi occhi al drappo nero è rimasta a bocca aperta. Il nero, che a ben pochi dona e che le era stato tassativamente proibito (come è giusto che sia per gli autunno deep) , le illuminava il viso e faceva eco alle due perle nere che aveva al posto degli occhi. 

Non ho dovuto dire nulla, l’ha visto con i suoi occhi. 

Giovanna non era un Autunno Deep bensì un Inverno Deep. 

Quindi Giovanna è tornata da alcune delle persone a cui aveva regalato i suoi capi, le più intime, e li ha richiesti indietro ma per tutto ciò che di nuovo e sbagliato aveva acquistato non ha potuto fare nulla. 

Vi potrei parlare di Claudia a cui attraverso 3 fotografie era stato detto di essere una clessidra con il punto vita poco segnato ( che non esiste) quando invece era semplicemente un rettangolo….Di  Maria che attraverso un’analisi del viso on line le era stato consigliato di fare la frangia che però poco valorizzava il suo viso quadrato e che quindi ha passato 2 mesi con un cappello per nascondere l’errore.

Quindi care le mie principesse attente a chi affidare la vostra immagine.

Informatevi, leggete e assicuratevi che si tratti sempre di una professionista che abbia studiato tanto tanto tanto perchè non si gioca con l’immagine degli altri.

Fortunatamente conosco tantissime colleghe bravissime, che come me, hanno dedicato anni alla loro formazione che esercitano con professionalità e fanno ottenere dei  grandi risultati, che incontrano e analizzano le clienti in ambienti congrui mettendoci sempre la faccia DAL VIVO! L’investimento economico è ovviamente diverso ma una consulenza sbagliata può farvi spendere molto molto di più.

Un consiglio: piuttosto che ricorrere ad una consulenza on line, fatevela da sole.

Come si fa? Per individuare il colori “amici” , mettetevi davanti allo specchio vicino ad una finestra ben illuminata, prendete dei capi di colori diversi e metteteli vicino al volto. 

Fidatevi dei vostri occhi. Sono certa che il risultato sarà migliore rispetto a quello ottenuto con una consulenza on line.

A presto

Black Buongiorno Principessa Friday

Se ti guardi allo specchio e quel che riflette non ti piace più, se la scelta dell’outfit è diventato un momento pesante, se i tuoi abiti non ti valorizzano o non rispecchiano la tua personalità e valore, se pensi sia arrivato il momenti di farti un bel regalo e dedicare del tempo a te stessa: non farti scappare gli  SCONTI del  BLACK BUONGIORNO PRINCIPESSA FRIDAY.

L’obiettivo di  ogni programma Buongiorno Principessa ( parlo al plurale perché ce ne sono 3) è quello di renderti indipendente nella scelta di look che vadano a valorizzare la tua morfologia e il tuo viso, di strutturare un guardaroba funzionale e intelligente, di capire come fare shopping e imparare a scegliere l’outfit giusto rispetto alle occasioni ( e non disperarsi più davanti all’armadio perché non si ha nulla da mettere).

Capirai quali sono i capi  coerenti con la tua personalità e il tuo stile e quale messaggio comunicano a te stessa e al mondo intorno a te così da saper gestire la comunicazione attraverso ciò che indossi.

In base alle tue esigenze ti consiglierò il percorso più adatto fra:

2.Buongiorno Principessa Base:  2 Appuntamenti

  • I Appuntamento: Le “ 4 Analisi Base”  indispensabili per una corretta consulenza d’immagine: Analisi del viso, analisi del corpo, analisi dello stile, individuazione della palette di colori valorizzante.
  • II Appuntamento: Durante la lezione privata, di circa due ore,  “ Conosci te stessa” capirai quali sono gli outfit, accessori, acconciatura, colori, make up che ti valorizzano e trasmettono la tua personalità e valore.

 

  • SCONTO BLACK BUONGIORNO PRINCIPESSA FRIDAY: -15%

 

2. Buongiorno Principessa Light: 3 Appuntamenti

  • I Appuntamento: Le “4 Analisi Base”
  • II Appuntamento: “ Conosci te stessa”
  • III Appuntamento: “Il Guardaroba”  Questo incontro si tiene a casa tua.  Verrò personalmente e insieme andremo a fare una attenta analisi del tuo guardaroba. Capirai con esattezza cosa possiedi ed è idoneo alle tue esigenze, e quali abbinamenti puoi fare. Acquisirai le strategie che ti aiuteranno ad eliminare i capi che non indossi o che non ti donano. Andremo a modificare e riadattare con degli abbinamenti, i tuoi capi affinché esaltino la tua fisicità creando tantissimi outfit con ciò che hai.

Oppure

  • III Appuntamento: Se hai un guardaroba già coerente e ben strutturato poi optare direttamente per lo Shopping, durante i quale ti guiderò all’acquisto di capi nuovi che ti trasformeranno…e lo specchio diventerà un tuo grande alleato.

 

  • SCONTO BLACK BUONGIORNO PRINCIPESSA FRIDAY: -20%

3.Buongiorno Principessa Top:  5 Appuntamenti

  • I Appuntamento: Le “4 Analisi Base”
  • II Appuntamento: “ Conosci te stessa”
  • III Appuntamento: “Il Guardaroba”
  • IV Appuntamento:  “ L’acquisto Intelligente”: Imparerai tutte le strategie  che ti permetteranno difare acquisti intelligenti  così da risparmiare soldi e tempo. Ciò che propongo sono delle strategie semplici, efficaci e adatte a tutte le donne che desiderano modificare o cambiare il loro atteggiamento davanti al guardaroba.Capirai come non porti più la terribile domanda :“ cosa mi metto?” o “ Non ho nulla da mettermi!” e imparerai ad avere sempre a portata di mano il look giusto per l’occasione del momento.
  • V Appuntamento:  “ Shopping
  • Bonus: “ SOS ILA” Ci tengo molto alle mie clienti e  il mio obiettivo è che tu sia soddisfatta del percorso che hai intrapreso con me. Proprio per questo  avrai attivo il servizio SOS per due mesi che consiste in brevi consulenze via mail, whatsapp, messenger o skype. Potrai mandarmi fotografie di look per avere un mio feedback,  avere consigli lampo su cosa indossare in una certa occasione o anche solo avere una mia approvazione sul look del giorno.

 

  • SCONTO BLACK BUONGIORNO PRINCIPESSA FRIDAY: -25%

 

 

NBOgni appuntamento di ogni percorso vi consegnerò un manuale di oltre 70 pagine personalizzato con tutte indicazioni date durante i nostri appuntamenti!

 

Se sei interessata inviami una mail entro venerdì 30 Novembre all’indirizzo info@buongiornoprincipessa.net e capiremo insieme quale percorso “ Buongiorno Principessa” è adatto alle tue esigenze.

 

È una bella occasione vero? Non perderla!

 

A presto

QUANDO NON FARE UNA CONSULENZA D’IMMAGINE

In questi primi cinque anni di attività come Consulente d’Immagine mi è capitato che, durante i colloqui conoscitivi con donne che volevano intraprendere un percorso valorizzazione con me, sorgessero dubbi in merito alla consulenza.

Vi riporto qualche esempio: “ho qualche chilo di troppo, non sarebbe meglio aspettare di dimagrire?” oppure “ mi piacerebbe tanto, ma ho poco tempo in questo momento” o “ bene o male so come sono fatta possiamo andare direttamente a fare shopping”, “in questo  periodo non mi piaccio e guardarmi allo specchio mi fa stare male”, “sono incinta quindi le mie forme sono alterate”, “ non sono dell’umore giusto”, “non ho soldi da spendere per i vestiti figurati per una consulenza d’immagine professionale

Queste sono solo alcune delle frasi vere, verissime, che ho sentito dire dalle donne che ho conosciuto e che ho avuto il piacere di aiutare prendendole per mano per  far sì che il loro aspetto esteriore tifasse sempre per loro stesse. 

Analizziamo i più comuni:

Sono in sovrappeso: devi sapere che la morfologia del corpo, la forma del viso, il colore della pelle e di conseguenza la palette che ti valorizza, non cambieranno mai. Se sei nata con una silhouette a triangolo (parte superiore più sottile di quella inferiore), il viso ovale e di carnagione chiarissima e rosea resterai sempre così! E allora potresti pensare “ Beh però con questi 10 kg di più la differenza si vede”. Certo che si vede…ma non cambierà il risultato della consulenza: i modelli di gonne e pantaloni saranno i medesimi anche con il doppio dei kg in più o in meno. Il bello di tutti i percorsi “ Buongiorno Principessa” è che non hanno bisogno di essere ripetuti. Basta regalarseli una volta nella vita!

I principio della Consulenza d’Immagine: chi se ne importa del tuo peso! Una Consulenza è per sempre (altro che diamanti)

Ho poco tempo: devi sapere che una persona mediamente trascorre circa 16 minuti davanti al guardaroba prima di scegliere cosa indossare. Dunque ben 287 giorni di una vita media. Questo tempo aumenta proporzionalmente all’importanza che diamo all’appuntamento per il quale dobbiamo vestirci o al livello di agitazione in corso. E tolte le donne che conoscono le strategie per abbattere questi 16 minuti, e  la categoria “ indosso quello che mi capita sotto mano” (ma probabilmente questa categoria difficilmente segue il mio blog), molto probabilmente il resto del mondo femminile si ritrova in questa statistica. Se non hai tempo da dedicare a te inizia a risparmiarlo nella tua quotidianità. Faccio sessioni anche molto presto la mattina. E poi sai quanto dura una consulenza base (analisi morfologica, viso, colori e stile)? Massimo 2 ore. In queste 2 ore avrai tutte le basi necessarie per valorizzarti al meglio e i 16 minuti diventeranno 2.

II principio della Consulenza d’Immagine: conoscerti alla perfezione e sapere cosa ti valorizza e cosa no ti farà risparmiare una infinità di tempo.

Facciamo subito shopping: chi ha lavorato con me sa bene che l’uscita di shopping è l’ultimo step del Percorso. La motivazione è semplice ed è alla base del mio modo di lavorare: voglio che tu alla fine del percorso non sia solo soddisfatta del servizio. Voglio e pretendo che tu sia indipendente da me. Le competenze che avrai dopo il percorso “ Buongiorno Principessa” ti permetteranno di  saper scegliere e valutare cosa esattamente ti valorizza senza incertezze.

III Principio della Consulenza d’Immagine: La conoscenza minuziosa di sè rende liberi e ben vestiti.

Sono incinta: e quindi non ti vesti? La gravidanza per una donna è un momento magico…e anche molto delicato. Ci sono donne che si amano con il pancione altre un po’ meno. Sapersi valorizzare anche in una forma diversa dalla solita è un’arma vincente.

(Ps: per tutte le donne in dolce attesa ho previsto un follow up del programma gratuito da seguire una volta essersi rimesse in forma!)

IV Principio della Consulenza d’Immagine: una donna che si piace è una donna più sicura. 

Ho troppi problemi in questo periodo e non sono dell’umore giusto: le donne che non sono dell’umore giusto ce l’hanno scritto non in faccia ma nel look! Può capitare un periodo no e di non aver nessuna voglia di vestirsi, se potessi usciresti nuda…parlo di quei momenti in cui

vedi tutto nero e inevitabilmente il tuo umore si riflette sul tuo look. L’umore condiziona sempre le decisioni, anche quelle sull’abbigliamento. 

Peccato che a volte proprio non ce lo possiamo permettere. La nostra immagine estetica è il primo biglietto da visita e quindi, a meno che non si decida di vivere serrate in casa, avremo sempre a che fare con altre persone, sia per lavoro che per piacere. L’abbigliamento, e ciò che comunichiamo con esso, ci possono dare una grandissima mano, prima di tutto ai nostri occhi.

V Principio della Consulenza d’Immagine: una donna che si piace è una donna più sicura, una donna più sicura è una donna più felice, una donna più felice raggiunge molto più velocemente i propri obiettivi.

Non ho soldi: in Italia essere seguiti da una consulente d’immagine, o fare shopping con una personal shopper, sembra ancora un privilegio riservato a pochi. Proprio per questo ho voluto dedicare il mio percorso a tutte le donne, tutte! Mamme, ragazze giovani, studentesse o alle prime armi con il lavoro, casalinghe, impiegate, professioniste, che come me rientrano nelle persone “normali”. Lavoro principalmente con persone “economicamente normali” che decidono di dedicare una parte delle loro finanze a se stesse per stare meglio e piacersi di più. E per quanto riguarda lo shopping non è necessario andare da Valentino o Chanel per essere vestite bene…no no!!!

Ogni percorso del programma “Buongiorno Principessa” viene studiato in base a tutte le tue esigenze (anche quelle economiche). È un percorso personalizzato che valuteremo insieme e che si pone l’obiettivo di renderti indipendente nel più breve tempo possibile da me.

Se hai piacere, sarò felice di trovare insieme la soluzione migliore per te.

VI Principio della consulenza d’Immagine: quando il “ Perché” è forte …il “Come” lo si trova sempre.

Quindi, riassumendo: una consulenza d’immagine professionale è sempre una buona idea e la puoi fare in qualsiasi periodo della vita!

Al contrario esistono 5 circostanze in cui è fortemente sconsigliato fare shopping.

Voi sapere quali? Ne parliamo nel prossimo articolo!

A presto.

Sicura di conoscere Te stessa?

Ciao Principessa! L’abbigliamento è il biglietto da visita di una persona e quando esso è congruente e coerente con il messaggio che si vuole dare all’esterno, quando esso è realmente adatto all’occasione, e quando valorizza il fisico, allora sì che diventa un’arma potentissima e vincente!

Ma quali sono i passi che si devono fare per raggiungere un ottimo livello di soddisfazione quando ci guardiamo allo specchio?

Il primo è sicuramente avere una scrupolosa conoscenza del proprio corpo.  E questo è proprio il primo step del percorso Buongiorno principessa che da 5 anni svolgo con le mie clienti.

Ma tu conosci veramente te stessa? Che domanda impegnativa! Senza entrare nel trascendentale…conosci veramente il tuo corpo, le tue forme, i tuoi punti di forza? Non ne sono certa. Sono sicurissima però che conosci dettagliatamente i tuoi difetti. Giusto? Non sono una maga. Focalizzarsi su ciò che non ci piace, o che non abbiamo, è una brutta abitudine che hanno in moltissime e, ahimè, non solo rispetto al proprio corpo.

Proprio per questo motivo ti chiedo di prendere un quaderno oppure un foglio di carta e rispondere PER ISCRITTO a queste 4 domande (…Su non essere pigra!):

  1. Guardandoti allo specchio descrivi dettagliatamente il tuo corpo in maniera sincera (le risposte non le leggerà nessuno, quindi sei libera!)
  2. Cosa pensi del tuo corpo? Che sensazione provi guardandoti?
  3. Cosa ti piace del tuo corpo?
  4. Cosa non ti piace del tuo corpo?

Ho notato che la maggior parte delle donne ha un po’ di difficoltà a mettere per iscritto ciò che veramente pensa di sé. Mettere nero su bianco queste risposte rende la consapevolezza della risposta più concreta.

Se vuoi veramente cambiare atteggiamento in primo luogo nei confronti di te stessa, oppure vuoi semplicemente migliorare alcuni aspetti del tuo corpo o dei tuoi look, allora coraggio: fidati di me e segui i miei consigli!

Sentirsi bene con se stesse non è affatto un percorso semplice, bisogna mettersi completamente a nudo prima di indossare nuovi vestiti o cambiare completamente stile e la consapevolezza è il primo importantissimo passo verso il risultato!

Ma torniamo a noi: una scrupolosa conoscenza del tuo corpo ti permetterà di prendere coscienza di ciò che ti dona e di ciò che ti dona meno…e io ti dico come fare.

Non amo etichettare le persone. E’ anche vero che per poter dare degli spunti utili a tutte voi che mi leggete ho dovuto per forza generalizzare nell’analisi delle diverse tipologie di corpi delle donne in cui vi potete rispecchiare.

Per la classificazione mi sono basata sulle proporzioni. Di seguito troverete un paragrafo sulle seguenti tipologie di corpo di donna: cerchio, triangolo, triangolo rovesciato, rettangolo e clessidra.

  • La donna Cerchio: le spalle, il torace e i fianchi hanno la stessa dimensione. Solitamente ha un punto vita poco evidente e le gambe snelle e slanciate. Quando ingrassa accumula centimetri nella zona dell’addome.
  • La donna Triangolo: la misura dei fianchi è maggiore rispetto a quella delle spalle e del busto (solitamente snello e con un piccolo seno e braccia magre). Quando questa donna ingrassa accumula centimetri nei fianchi, nella parte bassa della pancia , nei glutei e nelle cosce.
  • La donna Triangolo Rovesciato: la caratteristica principale di questo corpo è quella di avere le spalle di dimensione maggiore rispetto ai fianchi, l’addome e il torace sono più grandi rispetto alla parte inferiore del corpo. Solitamente queste donne hanno le gambe sottili.
  • La donna Rettangolo: la misura del punto vita è di poco inferiore a quella di busto e fianchi Quando ingrassa distribuisce i centimetri in egual modo su tutto il corpo. E’ un corpo androgino quindi con forme quasi inesistenti come, ad esempio, le modelle.
  • La donna Clessidra: spalle e fianchi hanno la stessa dimensione mentre la vita è stretta. Solitamente sono donne formose. Quando ingrassa la donna Clessidra distribuisce i centimetri sia nella parte alta che nella parte bassa del corpo.

Ognuna di queste silhouette ha i propri punti di forza così come dei piccoli difetti da minimizzare.
Negli articoli successivi approfondirò scrupolosamente ogni tipologia di fisico. L’obiettivo di questo articolo è quello di individuare la tua morfologia con una giusta misurazione.

Per capire a quale categoria appartieni puoi utilizzare 2 modalità:

  1. Procurati un metro da sarta (di quelli morbidi per intenderci) e misura la distanza (non la circonferenza) tra le due spalle, il punto vita e dei fianchi. I punti esatto li trovi nella figura che segue in cui andrai a segnare a margine le misure prese. A questo punto confronta le tue misure con i parametri riportati in ogni categoria. ( S= spalle; PV= Punto Vita; F= Fiachi)

La donna Cerchio: S=PV=F
La donna Triangolo S<F PV<S PV<F
La donna Triangolo Rovesciato o forma a V S>F PV<F e<F
La donna Rettangolo S=F PV< o = S e F
La donna Clessidra S=F PV<S e F

 

  1. Se non hai un metro da sarta allora puoi utilizzare un’asta rigida (anche il manico della scopa). Posizionati davanti allo specchio e tenendo una postura dritta poni la punta dell’asta di fianco alla spalla e al bacino e osserva l’angolazione. 

Se l’asta è Verticale e tocca anche il punto vita sei una donna Cerchio
Se l’asta è Verticale e non tocca per poco il punto vita sei una donna Rettangolo
Se l’asta tende verso l’esterno sei una donna Triangolo
Se l’asta tende verso l’interno sei una donna Triangolo rovesciato

Bene! Prima di lasciarti ai tuoi compiti, voglio ricordarti che se hai qualche dubbio o non riesci a individuare la tua morfologia…puoi CONTATTARMI QUI. Sarà un vero piacere poterti aiutare.

A presto Principessa!

Benvenuta!

Buongiorno Principessa!

Mi chiamo Ilaria e sono consulente d’immagine e personal shopper, sono un po’ diversa da quelle che forse conosci o di cui hai sentito parlare…perchè?

Perchè io ho un sogno!

Sogno che ogni donna possa avere tutti gli strumenti per alzarsi la mattina, vestirsi per la giornata e prima di uscire da casa, sbirciandosi per l’ultima volta davanti allo specchio possa sussurrarsi : “Buongiorno Principessa!

Questo blog nasce da una mia grande passione: l’abbigliamento, inteso non solo come la combinazione di pezzi di stoffa che abbiano il compito di coprire il corpo, ma come un mezzo di comunicazione con se stesse e con il mondo, in grado di condizionare positivamente il proprio stato d’animo e migliorare notevolmente il proprio aspetto fisico. Come? Andando a minimizzare i piccoli difetti che tutte noi abbiamo.

Il mio motto è:

“Una donna che si piace è una donna felice. Una donna felice ottiene molto più facilmente i propri risultati e una donna che ottiene grandi risultati migliora inevitabilmente il mondo”.

Ti è mai capitato di svegliarti la mattina e non piacerti assolutamente? Oppure di detestare il tuo corpo che per varie motivazioni è cambiato? Oppure avere un umore così nero da non avere nessuna voglia di vestirti? Per non parlare di quando non hai tempo per pensare anche a cosa indossare ( sono anche una mamma e quindi comprendo benissimo il problema, oi oi!)?

Ma soprattutto, hai mai provato quella terribile sensazione davanti ad un armadio pieno di non avere nulla da indossare quel giorno?? Aiutooooooo!

A me sono capitate tutte e con tanta umiltà ti posso dire oggi che grazie a tanto studio e tanta esperienza ho trovato  la soluzione ad ognuna di queste domande.

Quindi se avrai voglia di capire meglio come perfezionare il tuo modo di vestire, valorizzando i tuoi punti di forza e minimizzando i tuoi piccoli-grandi difetti, se avrai voglia di uscire di casa tranquilla, perché sai di essere vestita in maniera opportuna in ogni situazione, se avrai voglia di comunicare chi sei anche con la tua immagine e non dipendere più da referenze esterne, in questo blog potrai imparare:

  1. ad avere un look che ti stia bene sempre a prescindere dal fisico e dall’occasione
  2. a non farti condizionare da fattori esterni quale l’umore, stati d’animo, la fretta, le condizioni atmosferiche
  3. a veicolare la tua personalita’, le tue competenze e il tuo messaggio anche attraverso il tuo abbigliamento
  4. a conoscere nel dettaglio il tuo corpo e quali sono i tuoi punti di forza qualsiasi periodo della vita tu stia attraversando

Capirai che vestirsi non significa solo indossare degli indumenti, ma significa dialogare con il mondo che ci circonda. Capirai come trasmettere il messaggio giusto con l’abbigliamento, ad esempio indossando il colore adatto. Imparerai a considerare il tuo look come una seconda pelle o, quando sarà necessario, come un’armatura. Imparerai a trarre forza dai capi che indossi e a permettere loro di stravolgere il tuo stato d’animo solo e sempre in positivo sollevandoti emotivamente da situazioni o pensieri. 

Se vorrai in questo blog ti guiderò nell’ acquisire alcune  strategie semplici e  veloci per avere un look alleato e vincente e anche per fare degli acquisti intelligenti.

Ogni settimana affronterò un tema differente ma non voglio farlo da sola. Ho imparato che nella vita i grandi risultati si ottengono in un gruppo quindi avrei piacere ad avere anche il tuo contributo: sono apertissima a suggerimenti, a richieste di approfondimento di temi che ti stanno a cuore, consigli.

Insomma questo è il nostro blog e ho voglia di conoscerti!

A presto Principessa!