});

Errori di stile: cosa evitare assolutamente

Errori di stile: cosa evitare assolutamente

Ora che conosci la differenza tra i vari stili Smart Casual e Business, vediamo nel dettaglio quali sono gli errori che vengono commessi maggiormente:

  • Accessori rumorosi: un bracciale che tintinna mentre gesticoliamo, una scollatura troppo profonda, un colore accecante, sono elementi che catturano lo sguardo di chi ci ascolta mettendo in secondo piano le nostre parole e focalizzando l’attenzione sul nostro corpo.
  • Accessori ingombranti: una collana con un grande ciondolo che pende sul seno sarà come una grande lente di ingrandimento per chi ci sta guardando. La sensazione che si avrà indossandola sarà di non essere ascoltate.
  • Vestiti che urlano: colori sgargianti, tessuti non idonei ( tipo cardigan a rete o indumenti trasparenti), scollature provocanti, gonne che non lasciano nulla all’immaginazione sono assolutamente da evitare se quello che si vuole trasmettere è un contenuto e non la propria sensualità.
  • Estremità poco curate: le mani, i piedi (scarpe) e i capelli sono le parti più esterne del nostro corpo e quindi è più facile dimenticarsi di loro. Allo stesso tempo sono le parti che vengono molto spesso notate maggiormente e che comunque comunicano moltissimo di noi. Una persona che tende a curare meticolosamente tutti i dettagli della sua vita lavorativa e privata lo comunica al mondo in primo luogo curando scrupolosamente ogni parte del suo corpo. Se hai un aspetto disordinato esteticamente (ad esempio i capelli arruffati, secchi e non acconciati, le scarpe sporche, le mani con lo smalto rovinato) trasmetterai trascuratezza. Le persone noteranno questo di te e nella loro mente si insinuerà il dubbio che tu possa essere in questo modo anche nel lavoro.
  • Profumo pesante: certi profumi, soprattutto se messi in abbondanza, possono addirittura far venire il mal di testa o nausea. Vi potete rendere conto di aver messo troppo profumo se quando camminate lasciate la scia. Se lasciate la scia correte ai ripari lavando l’indumento o lasciandolo per un po’ all’aria aperta.
  • Make up eccessivo: tutti gli eccessi denotano cattivo gusto ma il troppo make up ancora di più. Non diventare una maschera di carnevale mettendo 8 passate di fondotinta, un rossetto rosso fuoco e un ombretto blu. il messaggio che comunicherai al mondo è quello di essere una persona che ha da nascondere qualcosa.
  • Abiti stropicciati o pieni di pelucchi: Una buona abitudine è quella di stirare sempre l’abito utilizzato prima di riporlo nell’armadio e di pulire il cappotto di tessuto ( soprattutto se nero) prima di uscire. Mai comunicare trascuratezza.
  • Peli: anche siamo in inverno e indossiamo un collant scuro evitiamo di lasciare sulle nostre gambe la pelliccia: si vede!!!

Bisogna porre l’attenzione su ogni minimo particolare del nostro aspetto estetico non tralasciando nulla. Non esistono parti del nostro aspetto importanti e parti poco importanti.

Potrai indossare l’abito perfetto, di tendenza, costoso e prezioso ma se commetterai anche solo uno di questi errori il messaggio che trasmetterai sarà di trascuratezza risultando sciatta e non curata. Quindi prima di uscire di casa vai davanti allo specchio e ripassa mentalmente e visivamente ogni dettaglio della tua immagine: 2 minuti che possono fare la differenza per l’intera giornata.

A presto Principessa!

Posted on: 27 Dicembre 2017Ilaria Marocco Consulente d'Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *